Rss

  • linkedin

Archives for : ottobre2014

Cosa è la Wearable Technology?

Cosa è la Tecnologia Indossabile.

Oggi si parla tanto di ciò che viene definita “Terza Rivoluzione Industriale”.cropped-LogoArduino.png

Questa rivoluzione che si basa quasi esclusivamente sul numerico sta sconvolgendo la nostra cultura, l’informazione, il modo di comunicare e persino le nostre abitudini quotidiane.

E non è solo che l’inizio.

Makers, Fablabs, schede Arduino, elettronica DIY, stampanti 3D, scanner tridimensionali sono alcuni dei termini che prepotentemente sono entrati a far parte della nostra civiltà. Ma a questa  se ne stanno aggiungendo alcune più sviluppate ed altre allo  stato embrionale.

Ma è di una di queste che parlo e che sarà la punta di diamante di questo sito: la “Wearable Technology”. Una tecnologia, questa si, straordinaria! Una tecnologia che ci riguarda più direttamente delle altre , perché traducendo  il termine in italiano se ne comprende subito il senso:  Tecnologia Indossabile.

Il nostro corpo, i nostri sensi, i nostri movimenti e comportamenti sono tutti al centro di questo vero terremoto culturale e sociale. Aghi e filo uniti a sensori e micro controllori, macchina da cucire e tessuti conduttivi, abiti e luce. Non è affascinante?

L’arrivo sulla scena mondiale di prodotti come Arduino (una scheda elettronica rivoluzionaria inventata e brevettata da meravigliosi geni “italiani” residenti a Ivrea) ha inciso in maniera profonda sull’accelerazione di questi progetti. Queste piccole schede elettroniche, rese ancora più piccole per determinati circuiti ed addirittura modificate nelle forme (arrotondate e di piccolo diametro) come nel caso di LilyPad Arduino, stanno permettendo di unire mondi fino a qualche tempo fa agli antipodi fra loro, come ad esempio moda ed elettronica.

Salve!

Ciao, ci chiamiamo Romana e Rosaria e siamo due giovanissime donne di 51 e 55 anni.

Ridete, vero? Si,  siamo giovanissime perché ci sentiamo giovanissime ed il nostro percorso professionale e creativo ne è la dimostrazione.

Romana è una creatrice di moda, abilissima nell’arte del cucire e della realizzazione di capi di ogni genere. La sua esperienza ultra decennale le ha permesso di potere vivere del suo lavoro e delle sue creazioni. È stata sempre alla ricerca di innovazioni e nuovi materiali che potessero rendere ancora più particolari le sue creazioni.

Rosaria ha un percorso lavorativo più complesso. Difatti proviene dal mondo della promozione culturale soprattutto in materia di ricerca tecnologica e numerica. Ad un certo momento ha deciso che dalla teoria si dovesse passare alla pratica e,  ad una “certa”età, si è diplomata in elettrotecnica. Da autodidatta ha studiato l’elettronica con particolare riferimento alla nuova era dei microcontrollori.

Queste due realtà ad un  dato momento si sono riunite ed hanno dato vita al primo portale interamente dedicato all’elettronica indossabile in italiano.

Questo è un mondo affascinante nel quale abbiamo ritrovato una nuova vocazione. Studiamo e realizziamo progetti di tecnologia indossabile che, contrariamente a quello che tanti pensano, non è solo smartwatch, occhiali avveniristici o braccialetti multiuso (fitness e salute) ma anche l’abbigliamento di tutti i giorni.

Da qui il nostro progetto di Abbigliamento Elettronico che è il nostro blog, la nostra pagina Facebook, ed il nostro prossimo canale YouTube.

Quando parliamo di abbigliamento significa potere indossare capi che ci aiutano nella vita di tutti i giorni, che ci aiutano a meglio comunicare con gli altri, che ci aiutano a meglio carpire ciò che ci circonda e, perché no, tutto ciò con un tocco fashion che non toglie nulla a nessuno.

Nota dolente: proprio perché così giovani e innovative, alcuni anni fa, siamo state costrette, per mancanza di sbocchi ‘tecnologici’, a dovere lasciare l’Italia e trasferirci nel cuore dell’Europa dove tali movimenti sono molto più seguiti e compresi. Questo non ci ha dissuaso dall’idea che dovesse essere in ogni caso l’Italia il nostro obiettivo di crescita. Nel nostro paese si parla tanto di ricerca, di tecnologie, di innovazione ma……verba volant! Romana ed io siamo convinte che solo lo studio e la dedizione fanno cambiare ed evolvere le cose.

Il nostro sogno:  che la nostra cara Italia non rimanga (ancora una volta) tagliata fuori da questo settore che le statistiche indicano in crescita esponenziale. Su Internet bisogna faticare molto per trovare in lingua italiana qualcosa relativa alla tecnologia indossabile  e ci rendiamo subito conto di come siamo già nettamente indietro rispetto ai soliti americani, tedeschi o inglesi.

Salvaguardiamo almeno il nostro genio!

Per contattare Rosaria: abbigliamentoelettronico@laposte.net

Per contattare Romana: romana@romanapassions.com