Rss

  • linkedin

Il reggiseno intelligente o Bionic Bra.

Bionic Bra

Bionic Bra

L’abbigliamento elettronico al sevizio della salute e del comfort.

La nuova tecnologia dei materiali dà spazio all’inventiva ed alla fantasia dei ricercatori in tutto il mondo.

L’unione di sensori, di attuatori, della stampa 3D e di moderne fibre di nylon ha dato vita ad un reggiseno intelligente.

Intorno alla metà di dicembre 2014 la Professoressa Julie Steele, dell’Australian Breast Research, in collaborazione con l’università di Wollolong (Australia) ha annunciato la nascita del primo reggiseno bionico.

La Professoressa insieme ai suoi collaboratori hanno cercato la risposta al problema che affligge il genere femminile fin dall’alba dei tempi: l’impari lotta del seno contro la legge di gravità.

Non si tratta di estetica ma di comodità e di salute.

Sono trascorsi secoli dalla scomparsa di corsetti che soffocavano le donne. Sono passati decenni da quando i reggiseni venivano bruciati in segno di liberazione.

Mosaici di Piazza Armerina

Oggi il reggiseno non è più solo uno strumento di seduzione ma rappresenta un valido alleato delle donne moderne che vogliono essere sempre in ordine e alla moda e che desiderano prevenire mal di schiena, mal di testa, male al collo ed alle mani (un reggiseno non adatto alla propria conformazione può causare gravi problemi di salute).

corsetti

corsetti

Una giovane o una signora matura non indossa più lo stesso reggiseno per il lavoro, la casa, l’attività fisica o la serata romantica: sceglierà un sostegno diverso e adatto a ciascuna delle sue attività.

22-Custom1

Consapevole di tutto ciò la professoressa Steele (vogliamo immaginarcela con un seno ingombrante?) ha creato un reggiseno intelligente in grado di regolare il sostegno in base al movimento del seno. Ha praticamente creato una specie di coppa che si comporta come un muscolo capace di irrigidirsi e stringersi se sollecitato (corsa, salto, ballo….) e di ammorbidirsise il seno non si muove tanto: se all’improvviso devo correre per salire su un autobus prima che questo parta e mi lasci alla fermata, il reggiseno bionico reagisce a questo stimolo e si stringe per poi tornare ad essere morbido quando mi fermo.

Bionic Bra

Bionic Bra

Bionic Bra

Bionic Bra

Da un sondaggio si è scoperto che la stragrande maggioranza delle donne indossano reggiseni sportivi che supportano e contengono male il loro seno.

Il Bionic Bra non è ancora quello che si intende come un capo di biancheria femminile avvincente (sembra più una piccola corazza) quindi i ricercatori stanno lavorando a stretto contatto con stilisti e sarti per renderlo più attraente e soprattutto vendibile.
Cercando nel web ho trovato che:
1 – Victoria’s Secret ha già creato un reggiseno sportivo che permette di monitorare il battito cardiaco;
2 – In Giappone hanno commercializzato un reggiseno che si sblocca solo per il vero amore.

Reggiseno sportivo Victoria's Secret

Reggiseno sportivo Victoria’s Secret

Il primo sembra non sia poi così eccezionale: sostituisce la fascia che lo sportivo indossa per il battito cardiaco ma deve essere connesso ad eventuali macchinari.

Il secondo rimane una invenzione bizzarra e la cui utilità lascia il tempo che trova.

Romana Cardinale

Romana Cardinale

Stilista e Responsabile E-cucito.
Art Director, Esperta E-textile e Responsabile progetti.
Web Designer.
Romana Cardinale

Articolo precedente

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *