Rss

  • linkedin

SPECTACLE – Guida dell’utente in Italiano

La nostra redazione di Abbigliamento Elettronico insieme all’Équipe di Wearable Electronics for Fashion ha preparato in Italiano questa guida per  l’uso dei prodotti Spectacle. In seguito saranno realizzate in Italiano anche i tutorial per utilizzare al meglio le singole “carte” Spectacle.

La linea Spectacle è entusiasmante per la semplicità d’uso e, grazie ai prodotti che SparkFun ci ha inviato in anteprima (come rivenditori autorizzati) abbiamo subito potuto  scoprirne le potenzialità. 

Non avete nessuna nozione di elettronica o programmazione ma volete introdurre un “effetto speciale” nel vostro progetto? Spectacle è stata creata proprio per voi!

– Introduzione

Spectacle è un ecosistema di prodotti incentrato su una semplice idea: le persone creative non dovrebbero imparare l’elettronica per inserirla nei loro progetti. SparkFun desidera aiutare ad includere l’elettronica nelle vostre creazioni senza richiedervi di passare anni a conoscere l’elettronica e la programmazione.

Spectacle-01

Spectacle è stato lanciato con sei moduli: la Director Board, una scheda con uscita Audio, un scheda di controllo del motore, una scheda di controllo dell’illuminazione, una scheda di rilevamento dell’inerzia e un scheda di entrata di pulsanti. Ogni progetto Spectacle comprende almeno due schede: una Director Board ed uno dei moduli di uscita.

Director Board13912-01La Director Board controlla tutte le azioni in un progetto Spectacle. I moduli di ingresso riportano i dati sul loro stato e i moduli di uscita ricevono gli ordini di marcia da essa.

 

Audio Board (Scheda di uscita audio)

14034-01La scheda di uscita audio aggiunge la possibilità di leggere  dei suoni da una scheda Micro SD al vostro sistema Spectacle. Fornisce un’uscita di livello di linea pronta ad essere amplificata.

 

Motion Board (Scheda di controllo motore)13993-01

La scheda di comando motore serve per azionare servomotori convenzionali di hobby, del tipo normale o a rotazione continua. Può essere alimentata tramite il collegamento alla Director Board o tramite una porta di ingresso locale per servomotori di potenza più elevata.  

 

Light Board – (Scheda di luce)14052-01

Il Light Board controlla i nastri di LED indirizzabili e permette di realizzare un bel po’ di effetti interessanti che altrimenti non possibili.

 

Inertia Board – (Scheda di rilevamento del movimento) 13992-01

La scheda di rilevamento d’inerzia consente di attivare degli eventi sul movimento, l’immobilità o l’orientamento.

Button Board – (Scheda pulsanti)14044-01 La scheda di ingresso pulsante dispone di 8 ingressi esterni, di un pulsante integrato, e consente un elevato numero di ingressi a un singolo modulo.

Spectacle Director Board

Spectacle Director Board è al centro di tutti i sistemi di Spectacle. Memorizza il programma, si collega e invia dell’alimentazione alle altre schede del sistema e trasmette i messaggi tra le altre schede.

Viaggio nella scheda Hardware

director_buttonsCi sono due pulsanti sulla Director Board: uno con l’etichetta RST e uno con l’etichetta PROG. Questi pulsanti consentono di accedere alla modalità di programmazione, in modo che dei nuovi comportamenti possano essere caricati nel vostro sistema Spectacle.

Per accedere alla modalità di programmazione, tenere premuto il pulsante RST, tenere premuto il pulsante PROG e poi rilasciare il pulsante RST. director_microusb

L’alimentazione del vostro sistema Spectacle viene fornita tramite una presa Micro USB sulla Director Board. L’alimentazione viene quindi fornita alle schede aggiuntive nel sistema tramite i cavi che collegano le altre schede, anche se alcune (come la Motion Board e la Light Board) potrebbero richiedere un’alimentazione fornita localmente. director_program_jack

Alla presa ‘Program’ sarà collegato il dispositivo utilizzato per la programmazione. È necessario un cavo che unisca questa presa all’uscita audio del dispositivo di programmazione per caricare un nuovo set di comportamenti nel sistema Spectacle. director_direct_jack

Altre schede di Spectacle saranno collegate alla presa ‘Direct’. L’alimentazione alle altre schede viene fornita tramite questa presa e viene scollegata quando il pulsante RST viene tenuto premuto.

Esempio di Spectacle

Le azioni di Spectacle sono mediate da ‘Canali’, che rappresentano le informazioni inviate dai moduli di ingresso ai moduli di uscita tramite la Director Board. Più di una scheda può ascoltare un singolo canale e più di una scheda può scrivere su un singolo canale usando delle schede ‘virtuali’ per combinare i segnali.

Un esempio

Nel semplice esempio, è stato creato un sistema con due schede: il Board Director e l’Audio Output Board. Questo semplice esempio riprodurrà un suono a intervalli casuali di minimo 10 secondi.

Qui vedete lo schermo di apertura dell’applicazione Spectacle. In questo caso appare un nome predefinito: ‘my talented project’ (il mio progetto di talento), ma naturalmente si può cambiare secondo il proprio desiderio. Per ora lo lasciamo così com’è.

Ora si deve aggiungere al progetto la scheda di uscita audio. Cliccate sul pulsante ‘ADD A BOARD’ (AGGIUNGERE UNA SCHEDA) nella parte inferiore della pagina. Blank project

Apparirà un elenco dei vari tipi di schede attualmente disponibili. Quindi cliccare su “Audio” per aggiungere la scheda di uscita audio. List of available boards

Siamo di nuovo alla schermata iniziale, con l’aggiunta di un’altra linea sotto la linea info del progetto per una ‘painstaking sound board’ (scheda sonora accurata). Anche questo si può rinominare facendo semplicemente clic nel campo di testo che contiene il nome della scheda. Main page with a new board

Ora fai clic sull’icona del ciac per visualizzare un elenco di azioni assegnate alla scheda.

This is the edit button

Non sorprende che sia vuoto. Dovete aggiungere qualcosa! Nella parte inferiore della pagina, individuare il pulsante ‘ADD AN ACTION’ (aggiungete un’azione). Cliccate su di esso e un elenco di azioni scenderà dalla parte superiore della pagina.Audio board empty action page

 

Per la scheda di uscita audio, esistono solo due opzioni: ‘Cancel’ (Annulla) e ‘Play Sound’ (Riproduci suono). Cliccate su ‘Riproduci suono’ per aggiungere quest’azione all’elenco delle azioni.Audio board action options

Troverete che questa schermata è apparsa. Ci sono quattro blocchi, per quattro ingressi utente e un cursore in basso che ignoreremo. Ecco gli usi degli altri campi.

  • ‘Listen to channel number…’ (Ascoltate il numero del canale …) – Questo è il numero del canale che attiva l’audio per iniziare a suonare. Fintanto che il valore di questo canale è al di sopra del livello di soglia (impostato da quel cursore che non abbiamo affrontato), il suono ripeterà la riproduzione a una velocità determinata dai due intervalli di tempo specificati in basso.
  • ‘wait … seconds and play…’ (Attendere … secondi e giocare …) – Questo è il primo ritardo nel sistema. Ritardando la riproduzione di un suono, è possibile eseguire sequenze di eventi quante volte lo si ritiene opportuno.
  • ‘…and play file number…’ (…e riprodurre il numero di file …) – Questo è il punto in cui indicate alla scheda che file riprodurre. Ricordatevi che quando si copiano i file audio sulla scheda Micro SD, devono essere nominati 00.ogg, 01.ogg, 02.ogg, ecc. Il numero in questo campo corrisponde al numero nel nome del file audio. Se non esiste alcun file audio con il numero corrispondente, non verrà riprodotto alcun suono.
  • ‘do not allow another sound to interrupt until … seconds’ (Non consentire ad un altro suono di interrompersi fino a … secondi) – Il numero in questo campo corrisponde alla lunghezza del file audio. Se questo valore è inferiore alla lunghezza del file audio, un altro trigger inviato alla scheda audio interromperà il suono prima che finisca. Se è più lungo del suono, ci sarà un periodo di silenzio dopo la riproduzione prima che un’altra riproduzione possa essere lanciata.Play sound setup page

Ecco le impostazioni da inserire nei campi. Si noti che stiamo ascoltando sul canale 0, in quanto avremo bisogno di queste informazioni in seguito. Vogliamo riprodurre il nostro suono immediatamente, riprodurre il file 00.ogg, e non interromperlo per almeno un secondo.Setting for play sound actionEcco! Abbiamo aggiunto l’istruzione per riprodurre un suono. Ora dobbiamo dire al sistema quando riprodurre il suono. Fate clic sul pulsante ‘GO BACK’ (INDIETRO) nella parte inferiore dello schermo. Non vi preoccupate, l’azione che avete aggiunto è stata salvata automaticamente.This is the go back buttonSiamo nuovamente sula schermata di apertura e potete vedere che “il suono di riproduzione sul canale 0” è stato aggiunto alla voce Sound Board. Se avessimo creato altre azioni, queste sarebbero apparse sempre lì. Cliccate sul pulsante ‘ADD A BOARD’ (aggiungere una scheda) per continuare.Audio board in list witih action

Siamo tornati all’elenco delle schede. Questa volta, aggiungeremo una scheda virtuale. Questo sottoinsieme speciale di ‘schede’ aggiunge delle funzionalità che altrimenti non sono aggiunte da alcuna scheda hardware particolare.List of boards again

Ora un’entrata di scheda virtuale appare nel nostro elenco di progetti. L’entrata della scheda virtuale è speciale, in quanto non può esistere che una  sola volta nell’elenco delle schede e sarà sempre ‘affondata’ in fondo alla lista, anche se provate a riorganizzare le schede sotto di esso o se create delle schede a partire dalla scheda virtuale. Ancora una volta, cliccate sull’icona del ciac per accedere alla visualizzazione delle azioni di aggiunta e modifica.Virtual board in list

Quando cliccate su  ‘ADD AN ACTION’  (AGGIUNGERE UNA AZIONE), vedrete una grande varietà di opzioni rispetto a quella di Sound Board. Le prime quattro permettono di combinare o modificare in qualche modo i segnali di ingresso da schede esterne, e le seconde quattro non richiedono l’utilizzo di hardware esterno. Scegliere ‘Random input’ (Ingresso casuale) dall’elenco.Virtual board actions

Ci sono solo due spazi qui: uno per il numero di canale e uno per il timing. La frequenza viene determinata dal valore nello spazio vuoto ed invia il risultato al canale che avete impostato nel campo vuoto. Inserite ‘0’ nel campo del numero di canale e ’10’ nel campo “ogni ___ secondi”.

Ora, cliccate sul pulsante ‘GO BACK’ (RITORNO) in fondo alla schermata per tornare al menu principale.Random output settings

Complimenti! Avete appena finito di impostare la configurazione del nostro lettore audio casuale!Start menu with both boards

Programmazione del sistema

La programmazione del sistema avviene tramite la presa di uscita della cuffia. Inserite uno dei cavi da 3.5mm inclusi nella presa della cuffia del vostro computer, dello smartphone o del tablet e collegate l’altra estremità nella presa ‘Program’ della Director Board.

Fornite l’alimentazione alla Director Board tramite la presa micro USB all’estremità della scheda, poi premete il pulsante RST. Tenete premuto il pulsante PROG e rilasciate il pulsante RST. Dopo un attimo, dovreste vedere lampeggiare il LED sulla scheda. Dovrebbe lampeggiare tre volte, fare una pausa, lampeggiare tre volte, fare una pausa, ripetutamente. Girate completamente il volume del sistema, quindi toccate o cliccate sul pulsante ‘Install Script’ nella parte inferiore dello schermo. Questo creerà la pagina sottostante.Upload page

Cliccate o toccate il pulsante ‘Install’ in basso. Il pulsante diventerà grigio durante il processo di installazione. Quando torna al suo colore normale, l’installazione è terminata. Se l’installazione è riuscita, dovreste vedere che il LED sulla Director Board lampeggia 10 volte, poi fa una pausa, poi 10 volte, quindi fa una pausa, ecc. Premete il pulsante RST sul Director. Ancora una volta, vedrai 10 lampeggiamenti, poi una pausa sul LED del Director. Ciò significa che il programma è caricato e tutto funziona.

Concetti di Spectacle

Eventi da momentanei a continui

Alcuni eventi in Spectacle genereranno un impulso “one-and-done”, e alcuni genereranno un segnale continuo.

Esempio: Inertia board  e Sound boardExample configuration 00

Immaginate di avere un sistema con una scheda Inertia e una scheda Sound, configurate come sopra.

Con le impostazioni potete immaginare cosa succederà: un suono verrà riprodotto quando la scheda Inertia verrà spostata. Ma cosa succede se la scheda Inertia continua a muoversi? Continuerà a inviare il suo segnale sul canale 0 e la scheda Sound continuerà a riceverla, e due secondi dopo il lancio del suono (indipendentemente dalla lunghezza effettiva del suono), il suono sarà letto di nuovo. Ciò continuerà con un suono continuo fino a quando la scheda Inertia  smetterà di muoversi.

Per riprodurre il suono solo una volta, al primo movimento della scheda Inertia, cosa dovremmo cambiare? Cambieremo la casella di controllo sull’azione “sense motion” da “mentre” a “se”.

– Esempio: Button board e Light boardExample 01 configuration

Vediamo ora un esempio momentaneo e come non usarlo.

Considerate il sistema sopra descritto. Si può supporre che, premendo, l’effetto della fiamma cominciasse sulla striscia 1 della Light board. È vero, lo farà. Tuttavia, poiché l’effetto della fiamma è un effetto continuo (che vogliamo far funzionare a tempo indeterminato) e la pressione del pulsante è momentanea (emette solo un segnale quando il pulsante viene premuto), l’effetto sarà breve, probabilmente così breve da non essere neanche visibile dall’utente.

Allora, cosa dovremmo cambiare per ottenere ciò che vogliamo? Abbiamo un paio di opzioni, guardando le azioni disponibili per il pannello dei pulsanti:Button board available actions

Guardando le scelte disponibili, la voce “Action while Holding” e “Latch On / Latch Off” sembrano riprodurre un’uscita continua atta a far scattare l’effetto di fiamma continuo. L’uso di uno di questi comandi (a seconda che si desideri tenere premuto il pulsante o semplicemente accenderlo e spegnere) ci darà il comportamento che desideriamo.

Risoluzione dei problemi

A volte le cose semplicemente non funzionano come abbiamo previsto. Eccovi alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi di un progetto Spectacle non funzionante (o difettoso).

L’ordine della scheda è sbagliato

Una limitazione dell’applicazione e del sistema Spectacle è che le schede devono essere collegate alla Direction Board nello stesso ordine in cui appaiono nell’elenco delle applicazioni. Ciò significa che un sistema con una Button board come elemento superiore nell’elenco e come secondo elemento una Sound board è diverso ed incompatibile con uno script Spectacle che ha la Button board in basso. Significa pure che nessun sistema Spectacle può contenere schede inutilizzate. Tutte le schede del sistema devono essere incluse nello script. È permesso avere una scheda in un sistema senza azioni ad esso assegnate.

Potenza insufficiente

Tutte le scheda Spectacle possono essere alimentate tramite il cavo jack TRRS da 3.5mm che li collega. Tuttavia, qualche scheda  (attualmente, le schede Motion e Light) dispongono di un connettore USB micro B a bordo per fornire una potenza supplementare ai motori o alle strisce LED collegati alla scheda.

Come fate a sapere se dovete collegare un altro alimentatore? Beh, il modo più semplice è cercare di vedere. Se il vostro sistema si comporta stranamente o non funziona affatto, probabilmente avete bisogno di più potenza di quanto possa essere fornita dalla Director board e dovreste allegare una fornitura alla scheda di output.

Se state collegando più di 20 LED o più di un servocomando più piccolo (o di uno dei servomotori più grandi), è necessario alimentare la scheda di uscita localmente.

La configurazione non è stata installata correttamente

A volte, il caricamento non funziona correttamente. Di solito ciò è dovuto al volume impostato troppo basso sul dispositivo di programmazione o ad un altro suono (un segnale di notifica, ad esempio) che suona sul dispositivo di programmazione durante il processo di installazione della configurazione.

La soluzione qui è semplice: provare ad installare di nuovo. Se il vostro  volume è tutto in su, è possibile che il vostro dispositivo non possa produrre un segnale abbastanza forte per funzionare con Spectacle. Ciò può rivelarsi particolarmente vero per i telefoni cellulari nell’UE, dove la produzione del volume massimo è limitata per Legge.

Un LED singolo lampeggia sulla Director board all’accensione

Ciò significa che il sistema non è riuscito ad inizializzare correttamente. Forse l’ordine delle scheda è errato, c’è una scheda supplementare nel sistema, uno dei cavi non è collegato saldamente, uno dei cavi è stato danneggiato o l’installazione del programma è andata male.

Tipicamente, il modo migliore per risolvere questo problema è controllare le connessioni e l’ordine della scheda, reinstallare il codice e (se possibile) scambiare i cavi di connessione fra le schede con altri cavi di buona qualità.

 

Fonte: SparkFun electronics – Sfuptownmaker

VOTA QUESTO ARTICOLO
Romana Cardinale

Romana Cardinale

Stilista e Responsabile E-cucito.
Art Director, Esperta E-textile e Responsabile progetti.
Web Designer.
Romana Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *